News

Apr03

P2P GIVOVA in trasferta a Caserta. L’8 aprile omaggio ai tifosi: ingresso gratuito contro Perugia

Categories // News

P2P GIVOVA in trasferta a Caserta. L’8 aprile omaggio ai tifosi: ingresso gratuito contro Perugia

Mercoledì sotto rete per la P2P GIVOVA. Domani, 4 aprile, alle ore 18, le bianco-rosso-blu saranno di scena a Caserta contro la VolAlto, nel posticipo della penultima giornata di serie A2 di volley. Tutte le altre squadre sono scese in campo lunedì in Albis e nel giorno di Pasquetta non sono mancate le emozioni, soprattutto in chiave salvezza: Perugia ha vinto il derby con Orvieto ed ha messo il timbro sulla permanenza in A2; Marsala sconfitta a Soverato.

Mar29

P2P... "Lo stile restA" - Day: 8 aprile ultima di campionato, festa sport, ingresso libero

Categories // News

P2P...

Domenica 8 aprile siete tutti invitati a P2P..."Lo stile restA" - Day. L'evento organizzato dalla P2P GIVOVA è il nostro immenso grazie, a tinte bianco-rosso-blu, ai partner che ci hanno dato fiducia e sostenuto in questa emozionante avventura pallavolistica in serie A2. 

Mar25

P2P, VITTORIA E SALVEZZA ARITMETICA NEL GIORNO DEL COMPLEANNO DEL PATRON

Categories // News

P2P, VITTORIA E SALVEZZA ARITMETICA NEL GIORNO DEL COMPLEANNO DEL PATRON

La P2P GIVOVA batte Mondovì al tie break, conquista la salvezza aritmetica e dedica la vittoria al patron Franco Montuori, nel giorno del suo compleanno. “E’ un successo di prestigio, contro una rivale di valore – ha commentato il presidente a fine gara – la squadra ha giocato con le motivazioni giuste e ha costruito il castello delle sue certezze nel primo set, dopo una bellissima rimonta”. La partita, invece, l’ha chiusa Maggipinto: il libero ha spedito il pallone nell’altra metà campo, dopo una difesa, e Mondovì non è riuscita a controllarlo. “I punti del libero valgono – scherza Maggipinto a fine gara – era da un po’ che ci provavo, anche in allenamento. Durante la settimana, il pallone si ferma sul nastro. Stavolta è andata bene. Avanti con le prossime due partite, le ultime del campionato. Vogliamo chiudere in bellezza, ripagando la società dei sacrifici fatti”. Nel quarto set, inoltre, c’è stata gloria anche per la palleggiatrice Anna Amaturo, classe 2001. “E’ un prodotto del vivaio – rimarca coach Vito Ferrara – è stato bello vederla in campo per uno spezzone. Quando è possibile e la gara lo consente, è giusto dare spazio anche qualche giovane, come premio per l’impegno e per il lavoro profuso in questi mesi”.

<<  1 2 3 [45 6 7 8  >>  

I somma
lavecchialocanda
fermart
new people
kursaal